L'Astrolabio Online Magazine

L'ASTROLABIO ONLINE
Magazine di Arte Cultura Territorio Ambiente Società
Vai ai contenuti
Fotopoesiando
il concorso gratuito dell'Astrolabio Online
Scuola: si riparte il 14 settembre ... (di Franco Fabris)
Una scuola che sta per ripartire, il 14 settembre la data fissata, tra mille incertezze e molta confusione.
La stragrande maggioranza dei dirigenti scolastici si trova a far fronte a problemi di gestione delle classi, dgli spazi, di come fare per garantire a tutti gli studenti lo spazio nelle aule.
Franco Fabris ci illustra brevemente quello che si prospetta all'orizzonte del mondo scuola.

Il cielo d'agosto: "Stella, mia bella stella ... desidero che ..." (Monica Menzogni)
osservare il cielo è sempre emozionante, specialmente se si ha la fortuna di ammirare le stelle in luoghi dove c'è poco inquinamento luminoso. A occhio nudo o con un semplice binocolo, lo spettacolo è assicurato.
Questo mese di agosto ci riserva tante bellezze tutte da ammirare.
Sarà piu' facile ammirare gli sciami di meteore sfrecciare nel cielo perche' la luce della luna non ci disturberà e potremo godere delle stelle cadenti e affidare loro i nostri desideri.

Sostieni L'Astrolabio
Dona con PayPal
un piccolo contributo
per noi è un grande tesoro
ci aiuterai a fare informazione
Antoine Sait-Exupèry: il papà del Piccolo Principe (Aurora Cantini)
Il Piccolo Principe è il libro più tradotto dopo la Bibbia e il Corano. Tutti lo conoscono o l’hanno letto. Ma dell’autore cosa ne è stato?
Antoine Jean Baptiste Marie Roger De Saint-Exupéry nacque 120 anni fa a Lione, il 29 giugno 1900. Era il terzo di cinque fratellini e trascorse la sua infanzia nel castello di famiglia di Saint-Maurice-de-Rèmens, dove il padre era visconte. Una fiaba. Eppure molte furono le giornate di buio che offuscarono la gioia di questo bambino dal nasino appuntito e dalla testa tra le nuvole.

Ufficio Stampa
La famiglia Leone e il carrubo: il seme del carato (A. Armio)
Incontriamo Vincenzo, giovane discendete della famiglia Leone e dell’omonima azienda, da decenni leader nella frantumazione e lavorazione delle carrube.
La pianta del carrubo e i suoi preziosi frutti hanno una storia antichissima e decisamente molto importante, ma che porta con sé molte curiosità, alcune le scoprirete leggendo questo articolo, altre ce le racconterà il nostro ospite nel corso dell’intervista.

Francesca Ghezzani intervista il Dott. Nello Di Micco: come imparare a conoscere la depressione
Con la sua nuova intervista Francesca affronta un tema di assoluta attualità: la depressione.
Spesso viene anche definita il mare oscuro e risulta essere molto invalidante per chi ne soffre. Ne parliamo con il Dottor Nello Di Micco, curatore di diverse rubriche radiofoniche, televisive e su magazine nazionali in qualità di psicologo, oltre che autore del libro “IL TORMENTO DELLE DONNE PER LE INSIDIE DELL’UOMO VIOLENTO”.

Prima pagina 4 luglio: Mitologia Dantesca (di Jennifer Bertasini)
Un nuovo viaggio con Jennifer Bertasini, questa volta sarà un viaggio sui generis, nel quale anziché accompagnare dei personaggi classici nelle loro peregrinazioni, ci affiancheremo a un poeta ben più recente, eppure, al pari nostro, catturato dall'incommensurabile ricchezza dei miti antichi. Quel poeta è Dante, e la strada che ci aspetta è contorta, bruciante e gelida, e in discesa. So che ormai siete temprati, e il dolore di affascinanti esseri perduti non vi spaventa: accingiamoci, dunque, a scivolare in una brillante attualizzazione medievale dell'Ade.


Prima pagina 30 giugno: Intervista a Lorenzo Ugolini (redazionale)
Lorenzo Ugolini artista a tutto tondo gardesano, nativo di Lonato del Garda, legato affettivamente a Pozzolengo e innamorato pazzo del suo lago di Garda e del suo entroterra, dove vive e dove trova l’ispirazione per tutti i suoi hobbies artistici.
È stato una figura importante negli ambienti industriali, ora si gode la giusta e meritata pensione, ma Lorenzo non ci sta non fare niente, a starsene con le mani in mano, non è abituato.
Ma per fortuna il suo essere uomo pieno di vitalità e creatività lo porta, o forse lo costringe, a rimboccarsi nuovamente le maniche per dedicarsi alle sue passioni, vecchie o nuove che siano: Poesia, fotografia, pittura e bonsai.


Prima pagina 26 giugno: Forugh Farrokhzad, la poetessa persiana più pubblicata (di Aurora Cantini)
È considerata all’unanimità la più importante poetessa persiana del Novecento. Infatti le sue liriche hanno sfidato il bigottismo delle autorità religiose e il conformismo letterario e sociale della Persia all’epoca dello Scià. Ma per l’Iran di allora fu sempre “la ribelle” scandalosa, censurata all’epoca e censurata ancora oggi.

Prima pagina 25 giugno: 'L'anno che verrà' per la nostra scuola (di Franco Fabris)
Il nostro amico e collaboratore, il prof. Franco Fabris affronta il tema della partenza del nuovo anno scolastico, augurandosi che i programmi didattici non debbano subire gli sconvolgimenti di quello appena concluso. Interessanti le sue osservazioni sulle incertezze che contraddinguono le linee guida varata dalla Minstra dell'Istruzione Lucia Azzolina.
Che cosa si prospetterà quindi per studenti. professori di ruolo e per tutto il personale di seconda e terza fascia? Senza considerare l'esercito di precari che in questi giorni sta completando la documentazione per partecipare al concorso annunciato da Governo e Ministrero.

Prima pagina 21 giugno: Genga e le Grotte di Frasassi (di Mario Iaruleo)
Dire che la nostra Italia è tutta quanta un immenso patrimonio di grande bellezza, dove la natura fa da cornice a quello che secoli di grande storia e di civiltà ha custodito fino ai giorni nostri non è certamente un’affermazione nuova e tantomeno clamorosa. Sono centinaia i luoghi dove possiamo ammirare cose straordinarie.
Se vi capita di passare nella Marche, o per una vacanza o per qualsiasi altro motivo vi suggeriamo di visitare un luogo straordinario, Le Grotte di Frasassi.   

Prima pagina 18 giugno: intervista a Giuseppe Macauda (redazionale)
Il protagonista dell’intervista di oggi è una delle prestigiose firme del nostro magazine online.
Nativo di Modica (RG), una delle perle del barocco siciliano (il Duomo di Modica è patrimonio dell’Unesco), ma anche città di una prelibatezza assoluta: il Cioccolato Modicano IGP.
Il personaggio che stiamo per intervistare è docente di Chimica e Scienze naturali al Liceo “G. Verga” della sua città. Innamorato della sua città, del territorio Ibleo.


L'Astrolabio di Swanbook
Redazione: Desenzano del Garda
Contattaci:
redazione@lastrolabio.swanbook.eu
Torna ai contenuti