"L'intensità del risveglio", romanzo di Ludovica Ammiragli - L'Astrolabio Online Magazine

L'ASTROLABIO ONLINE
Magazine di Arte Cultura Territorio Ambiente Società
Vai ai contenuti

"L'intensità del risveglio", romanzo di Ludovica Ammiragli

Rubriche > Interviste, cronaca e notizie > Archivio
L’INTENSITA’ DEL RISVEGLIO
di Ludovica Ammiragli
recensione di Aurelio Armio
Mi hanno consigliato la lettura di un libro, e naturalmente mi sono affrettato ad acquistarlo.
Il libro di cui parlo è “L’intensità del risveglio”, di Ludovica Ammiragli, un romanzo dai contenuti erotici ma non solo e più avanti vi spiegherò il perché del mio “non solo”.
Per iniziare, ovviamente, ho cercato qualche notizia sull’autrice, che non conoscevo, e ho scoperto che sono diversi i libri che ha pubblicato e tutti sempre con tematiche erotiche.
Ma attorno alla sua identità c’è un alone di mistero. Potrebbe essere il nome reale ma forse è più facile che si tratti di uno pseudonimo, cosa peraltro ovvia considerato l’argomento del libro. Di una cosa sono più che sicuro: in ogni caso parliamo di un’autrice, di una donna. Lo stile di scrittura ha una decisa impronta femminile, come il modo di affrontare la vicenda è chiaramente femminile.
In ogni caso, per questioni mie, preferisco parlare di questo libro basandomi sui suoi contenuti e non su altro.
Qualcosa potrebbe far pensare che si tratti di un romanzo tratto da una vicenda vissuta, forse un indizio che aiuti a pensare in questa direzione potrebbe essere che la protagonista femminile si chiama Ludovica, esattamente come la nostra scrittrice, ma anche in questo caso potremmo trovarci di fronte ad una scelta dell’Ammiragli che vuole darci spunti per pensare e fantasticare.
“L’intensità del risveglio” è una grande storia di passione, sesso e erotismo che vede protagonisti Ludovica e Filippo. Lei architetto affermato, un matrimonio non finito bene; lui commercialista, sposato ma non felice.
Non che la protagonista sia felice della sua situazione famigliare, ma si troviamo di fronte a due personalità completamente differenti: lei energica, determinata, concreta; lei perennemente invaso da un suo caos interiore che lo rende incapace di prendere una qualsivoglia decisione.
Sostieni L'Astrolabio Online
Dona con PayPal
un piccolo contributo
per noi è un grande tesoro
ci aiuterai a fare informazione
Come dicevo in precedenza, “L’intensità del risveglio” viene classificato con un romanzo erotico, ci può anche stare per molti versi… Ma mi sento di dissentire parzialmente da questa classificazione, in realtà di troviamo di fronte ad una grande storia d’amore perennemente irrisolta e che trova poi sfogo e concretezza nell’esplodere in una passione e un’attrazione fisica che si inseguono negli anni, nel tempo.
Trovo che sia interessante che i lettori si immergano in questo romanzo per dare una propria interpretazione sulla vicenda e sulle due personalità dei protagonisti.
In realtà si incontrano anche altri personaggi nel rincorrersi degli eventi, ma sono poco più che comparse. Direi che l’Ammiragli potrebbe avere optato al loro inserimento qua e là quasi per dare respiro alle contraddizioni dei due protagonisti.
É anche vero che i lettori o le lettrici, scorrendo le pagine del libro, possano anche immedesimarsi nei panni di Ludovica e Filippo. La capacità descrittiva dell’autrice, in certi frangenti, induce chi legge ad andare oltre la semplice lettura, scatenando nei pensieri quelle fantasie che probabilmente si hanno nell’intimo più segreto, ma che poi si teme di rivelare per pudore o chissà cos’altro.
L’Ammiragli indubbiamente dimostra di sapere muovere bene in racconti che affrontano temi piuttosto scabrosi a tratti, ma lo fa senza mai oltrepassare il confine del volgare, anzi anche i momenti più carichi di erotismo sono affrontati con estrema eleganza.
Ma ovviamente, il mio parere, in fondo, conta meno di nulla, il grande potere che abbiamo come lettori è quello di poter esternare, ognuno di noi, il proprio pensiero e giudizio personale.
Perciò non vado oltre nel commentare questo libro, del quale mi sono solamente limitato ai suoi contenuti.
L'Astrolabio di Swanbook
Redazione: Desenzano del Garda
Contattaci:
redazione@lastrolabio.swanbook.eu
Torna ai contenuti