Nicolina Maggio (Futura) - L'Astrolabio Online Magazine

L'ASTROLABIO ONLINE
Magazine di Arte Cultura Territorio Ambiente Società
Vai ai contenuti

Nicolina Maggio (Futura)

Rubriche > Interviste e inchieste
Oggi incontriamo Nicolina Maggio, imprenditrice mantovana, manager di Futura, una piccola ma attivissima impresa da sempre impegnata nel settore della sicurezza stradale e dell'arredo urbano, contribuendo a rendere più vivibili le nostre città e le nostre strade.
contatta Futura

Come è nata Nicolina Maggio imprenditrice: solo destino e necessità o anche passione?
Ho iniziato a fare l’imprenditrice per passione, volevo mettermi alla prova e volevo un lavoro che mi rendesse capo di me stessa.


E Futura?
Personalmente, in passato (attraverso altre collaborazioni) ho maturato una grande esperienza nel campo della sicurezza stradale. Si tratta di un settore che mi è sempre stato particolarmente a cuore e mi ha sempre appassionato.

Uno dei vostri punti di forza è l’attenzione che mostrate verso le apparecchiature per la tutela della salvaguardia dell’incolumità degli utenti della strada. Perché questo indirizzo dell’azienda?

In strada ci siamo noi ma anche tutti i nostri cari e, con l’esperienza acquisita negli anni, abbiamo constatato che i controlli periodici contribuiscono al rispetto delle regole con conseguente diminuzione degli incidenti stradali.
Uno dei motti di Futura è ‘Non vogliamo fare progetti, ma dare certezze’, ce lo vuole raccontare?
La nostra politica aziendale segue una linea ben precisa.
Le nostre proposte sono tutte personalizzate, calibrate sulle esigenze dei clienti e i prodotti di nostra progettazione/realizzazione sono stati studiati per essere utili alla popolazione.
Per fare un esempio di un progetto che è diventato certezza, quando abbiamo ideato il nostro box dissuasore “Security®” oltre a fare in modo che potesse contenere qualsiasi apparecchiatura per il controllo del traffico, nella sua realizzazione abbiamo anche prestato ascolto alle richieste che arrivavano sia dagli utenti della strada che dagli organi di controllo, realizzando così un prodotto senza intelaiatura interna, privo di spigoli vivi che in caso di impatto o urto si accartoccia su se stesso assorbendo la forza cinetica.
In pratica abbiamo minimizzato i rischi in caso di impatto accidentale.
L’azienda non si occupa solo di salvaguardare e tutelare gli automobilisti in viaggio, ma ha anche ideato Ciccami: un posacenere innovativo. Come e perché è stato pensato?
Da mamma e da ex fumatrice conosco bene la problematica dei mozziconi in quanto, oltre ad essere molto pericolosi per l’ambiente, lo sono altrettanto per i bambini (che potrebbero venirne a contatto in modo accidentale).
Per questo abbiamo deciso di ideare un posacenere che fosse prima di tutto sicuro e che durasse nel tempo. Il posacenere è costruito in acciaio inox Aisi 304 spessore 20/10 e può contenere oltre 700 mozziconi.
Fra i suoi numerosi punti forza, Ciccami ® fa in modo che, una volta gettato al suo interno, il mozzicone non può più fuoriuscire in alcun modo (neppure in caso di condizioni atmosferiche avverse). Le caratteristiche tecniche di Ciccami® impediscono che si sviluppino incendi accidentali e, fattore non meno importante, lo svuotamento avviene in modo del tutto sicuro ed igienico per l’operatore. Per questi ed altri motivi gli è stato riconosciuto il brevetto di utilità.
Da ultimo, non solo non emana cattivi odori ma è anche un oggetto bello da vedere.
Avete in mente qualche altra idea innovativa sempre allineata con i vostri principi etici e aziendali?
Siamo sempre alla ricerca di qualcosa che possa giovare non solo a noi ma anche al nostro pianeta. Per rimanere aggiornati seguiteci sulle nostre pagine social digitando “Ciccami” su Facebook e Instagram.
L'Astrolabio di Swanbook
Redazione: Desenzano del Garda
Contattaci:
redazione@lastrolabio.swanbook.eu
Torna ai contenuti